Why Corsica

  • Spiagge bellissime
  • Borghetti affascinanti
  • Relax & serenità
  • Ottimo per le vacanze estive
  • Ottima per i giovani
Non sapete dove passare la vostra vacanza la prossima estate? Sono sicura di farvi innamorare della Corsica :)
Reading Time: 5 minutes

Voglio iniziare il mio blog parlandovi della Corsica ⛱.
Per me è stata una rivelazione: unica e a dir poco spettacolare, un toccasana per gli occhi e per la mente.

La Corsica è, come tutti sapete, un’isola francese, ma è così vicino all’Italia che durante tutta la vacanza ho conosciuto solo italiani 😅 E’ così vicina che dalla sponda di Bonifacio si può ammirare la costa Sarda 😍

Girarla tutta è improbabile, ma non impossibile.
Personalmente, avendo una settimana disponibile, ho scelto di partire a visitare la costa Sud – Est che da Bastia scende fino a Sartène.

Ebbene, il tutto è partito sbarcando in piena notte a Bastia, una città portuale 🚢, molto vivace e piena di ristorantini/ bar deliziosi ☕ che si affacciano proprio sul mare.
Nel suo centro storico potete trovare tantissimi negozi di souvenir e la Chiesa di San Giovanni Battista ⛪, una chiesa cattolica costruita tra il 1636 e 1666. L’interno del santuario è ornato da numerose opere d’arte tra cui il tabernacolo d’argento del altare principale.

Corsica

Vicino al porto potete sedervi e ammirare l’enorme Place Saint Nicolas, circondata da grandi palme e panchine dove riposare all’ombra, la quale ospita il mercato che si tiene ogni domenica e una statua dedicata a Napoleone.
Ricordo che Napoleone nacque proprio qui, in quest’isola, e per questo troverete molti monumenti o nomi delle Vie a lui dedicate.
All’interno della cittadina potete comunque numerose altre chiese, conventi ed oratori ⛪. Infatti Bastia è proprio la Terra delle credenze. E’ uno spazio di culture e tradizioni, radicate da secoli. Durante tutto l’anno, le celebrazioni religiose danno vita alla città, attraverso le processioni per le strade, arricchite dai canti polifonici e sacri delle confraternite, celebrando i loro santi patroni.

Dopo Bastia, scendendo lungo la costa, arriverete a Porto Vecchio.
Anche questa è una cittadina portuale di origine genovese e, al pari della prima, è molto gettonata dai turisti.
Il centro è delizioso: potete trovare enoteche e bar alla moda e infatti, negli ultimi anni, Porto Vecchio è diventato un must d’incontro per i modalioli 👠.
Il centro di estende verso la Piazza della Repubblica di fronte alla chiesadi SaintJeanBaptiste. Vale la pena fermarsi ad ammirare il Patio, ovvero un edificio realizzato in pietra che veniva utilizzato come infermeria.

Click on the button to load the content from booking.

Load content

Corsica

Davvero caratteristiche sono poi le casette in pietra e gli stretti vicoli decorati con belle pavimentazioni così come i resti delle antiche mura e i celebri bastioni, dei quali il più famoso è il Bastion de France.

Qui potete trovare non solo divertimento ma anche bellissime spiagge 🏖, pare anche fra “le più belle della Corsica” (e posso confermarlo 😁); queste sono: la Palombaggia e la Santa Giulia.
Entrambe hanno lunghi litorali, sabbia fine, fondali bassi e acque molto trasparenti, quasi cristalline: ne vale davvero la pena farsi un tuffo 🏊
Veri e propri paradisi naturali!

Scendendo ancora più giù arriverete a Bonifacio, la città più a Sud della Corsica, uno dei luoghi più pittoreschi mai visti prima. Affascinante è dire poco. Si gode di una vista mozzafiato sui faraglioni, dal quale consiglio di vedervi un bel tramonto 🌅, il centro storico è pieno di gelaterie, bar, negozi di souvenir e fioriere che rendono allegra e colorata la città 🌺.

Corsica

Bonifacio è arroccato su un fiordo di incredibile bellezza che si affaccia sulle famosissime Bocche di Bonifacio, e il mare che separa la Corsica dalla Sardegna è solo di 11km nel punto più stretto delle bocche. E’ divisa in Città Alta e Città Vecchia e caratterizzato da stradine tortuose, piazze e chiese a picco sul mare ⛵.

Qui consiglio assolutamente di organizzare una gita in barca 🚢 che potete acquistare in qualsiasi punto vendita sito nella Città Vecchia, così da ammirare da vicino i famosi faraglioni e, addirittura, entrarvici. Un modo di ammirare Bonifacio attraverso un altro punto di vista.


Altra cosa da NON perdere è La Scala del Re d’Aragona.
Secondo la leggenda, questa scala venne interamente costruita in una notte dai soldati del re d’Aragona, quando invasero la città nel 1420 😱.
Sono 187 scalini che dalla Città Alta scende a picco sul mare, una vera fatica ma ne vale assolutamente la pena!

Inoltre la città è ricca di chiese sparse un po’ in tutto il centro. Al calar del sole, si anima con musica e feste in strada 🎉: consiglio infatti di passarvici almeno una sera e di cenare in uno dei ristorantini tipici.

Parlando di spiagge, molte belle sono La Rondinara e La Petit & Grand Sperone.
La Rondinara ha una costa a mezzalunga lunghissima, sabbia fine e acque cristalline. Addirittura ci ho visto pascolare le mucche 🐮 ma tranquilli, sono abituati agli essere umani 😂.
Mentre per giungere alla Petit Sperone ci vuole un po’ ma ne vale veramente la pena. Tra l’altro tra la Petit e la Grand c’è da percorrere un sentiero bellissimo a piedi in mezzo la natura per circa 30minuti!🚶 Munitevi di mascherina e boccale perchè i fondali sono bellissimi e, soprattutto, di cibo perchè sono spiagge sprovviste di bar!!!!!

Salendo verso la costa, ad ovest, arriverete a Sartène ma, prima di arrivare in questo graziosissimo borghetto, i vostri occhi si fermeranno ad ammirare i vari paesaggi che incontrerete per strada. In particolare potete vedere una costa frastagliata che sovrasta un mare dalle tonalità turchesi, un’ampia spiaggia di sabbia bianca e rocce dalle forme singolari, in particolare un leone adagiato, detto il Leone di Roccapina 🦁.
Dal Col di Coralli, un cammino conduce fino alla spiaggia. Questo è il luogo ideale per una passeggiata romantica al tramonto quando le rocce si tingono color porpora.

Corsica

Parlando ora di Sartène, è una città medievale classificata come Città d’arte e storia ed è uno dei più bei percorsi di Francia. Oggi il borghetto è un insieme di B&B e abitazioni private, ristoranti e botteghe di artigianato locale 🧀.
Le piazze principali, Piazza Porta e Paoli, ogni sabato mattina ospitano il mercato dove i vari artigiani vendono i propri prodotti a Km 0, come l’olio, formaggi e altre prelibatezze.
Ammetto che non c’è molto da vedere ma qui si rispira un’aria di gioia e serenità, un giorno lontano dal mare alla scoperta di un sito che sembra essersi fermato nel tempo.

Questo è stato il mio itinerario, fatto nell’agosto del 2018, una scelta azzeccatissima per chi vuole distrarsi e abbandonare la vita di tutti i giorni.
Ci ritornerei? Sì, la Corsica ha tanto da offrire. Vorrei scoprire la prossima volta la costa del Nord, pare che sia molto wild 😍

 

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...


Post Author: Alessiacrd95 |

Hello everyone! I'm Alessia from Florence! Passionate about travel and photography. In love with Italian beauties, from the sea to the mountains, but I don't miss trips abroad. Let's travel together!

Leave a Reply

We are glad you have chosen to leave a comment. Your email address will not be published. Required fields are marked with *. Please keep in mind that comments are moderated according to our comment policy. Register here to publish your comments instantly.